Approfondimento

Lavoro nel 2022: quali saranno i profili più richiesti?

 «In quali settori sarà più facile trovare impiego nel 2022?»

Dopo quasi due anni di pandemia e di lockdown il mondo del lavoro è cambiato profondamente: nei  prossimi due anni, infatti, vedrà una maggiore diffusione di alcune figure diventate centrali in alcuni ambiti specifici.

Una buona parte dei posti di lavoro di domani si concentreranno nel settore sanitario: verranno ricercati sempre più medici, infermieri e Oss: da gennaio 2020 infatti sono stati assunti 21mila medici, quasi 32mila infermieri e quasi 30mila gli operatori. 

Quindi, tra le figure  più ricercate nel 2022 compaiono OSS (operatori socio-sanitari), ma figurano anche contabili, amministrativi e addetti al supporto/assistenza clienti, tecnici informatici. Tra i profili «introvabili» negli ultimi mesi ci sono anche, ad esempio, i magazzinieri e gli addetti alla logistica.

Il rischio del mercato del lavoro nel 2022 è veder crescere il disallineamento tra la domanda e l’offerta di lavoro. Un fenomeno che si traduce in migliaia di aziende che non trovano persone qualificate da assumere. Il che vale per tutte le mansioni: dalle più tecniche alle più operative.

Per questo motivo abbiamo deciso di promuovere corsi di formazione che possano aiutare le persone a incrementare le proprie competenze e qualificarsi nei settori più ricercati. 

Vuoi specializzarti in ambito sanitario? Clicca qui

Vuoi lavorare nel settore servizi (amministrazione, contabilità, segreteria, addetti alla logistica/magazzinieri, etc)? Clicca qui.

 

11-01-2022